Il fulfillment può aumentare la conversion rate del tuo e-commerce? 5 strategie che devi conoscere

Gestire un business online richiede strategie e azioni su diversi fronti. In particolare, è fondamentale pensare in che modo migliorare costantemente la conversione del proprio
e-commerce. Questo aspetto, insieme allo sviluppo di una strategia di marketing e alla promozione delle relazioni post-vendita con i clienti esistenti, contribuisce a garantire successo
e crescita. 

 

Che cos’è la conversion rate di un e-commerce?

Il tasso di conversione per un sito e-commerce è la percentuale di visitatori che effettuano acquisti. Per calcolare il tasso di conversione, è possibile utilizzare la seguente formula:

IPOTESI: si registrano 20 vendite da 1.000 visitatori del sito web:

20 ÷ 1.000 = tasso di conversione del 2%.

La conversione media nell’intero panorama dell’e-commerce è compresa tra l’1% e il 4%. Se si aumenta il tasso di conversione dell’e-commerce anche dell’1% o del 2%, è possibile raddoppiare le vendite.

 

Come migliorare il tasso di conversione dei visitatori del sito Web a clienti?

Sconosciuto a molte operazioni di e-commerce, un solido modello di evasione degli ordini può essere la soluzione. Un’affidabile società di logistica di terze parti o 3PL non è necessaria solo quando un’attività è in espansione; può anche essere una forza trainante per il miglioramento di un’azienda. 

Questo è ciò che fa la piattaforma FBY : grazie alla propria tecnologia gestisce tutte le tue esigenze logistiche, dalla raccolta degli ordini, alla gestione dell’inventario, fino alle spedizioni e ai resi. Questo ti permetterà di avere più tempo a disposizione per concentrarti sulla crescita della tua attività.

Scegli di spedire con FBY: raggiungi più clienti e fai crescere la tua attività. 

Per conoscere maggiormente le offerte e le tariffe, visita la pagina https://www.fby.solutions/perche-fby/ 

Dunque, cos’è il fulfillment? Perché è importante? In che modo influisce sulla conversione del tuo e-commerce? Quali sono i modi per aumentare il ciclo di evasione ordini di un’azienda? Continua a leggere l’articolo per conoscere le risposte, esplorare strategie di fulfillment efficienti e capire in che modo tutto ciò si collega all’incremento del tasso di conversione del tuo e-commerce. 

 

Il ruolo del fulfillment nell’e-commerce

L’evasione degli ordini implica il processo di immagazzinamento dell’inventario, imballaggio dei prodotti, preparazione delle spedizioni, spedizione degli ordini e risoluzione dei problemi post-vendita. È una parte essenziale per la gestione di un e-commerce perché il successo di questa determina la percezione del cliente nei confronti dell’azienda. 

È importante predisporre un modello di adempimento senza interruzioni e che sia in grado di dar vita ad una customer experience ottimale. 

Diamo un’occhiata più da vicino a quelli che sono i passaggi fondamentali del processo di evasione degli ordini

Processo di fulfillment, dalla ricezione alla spedizione dell'ordine

 
  • Scelta e ricezione dell’inventario

Il processo di adempimento inizia con la scelta e la ricezione dell’inventario, che deve essere in linea con la domanda di mercato generata. Lo stoccaggio dell’inventario dipende dalla scelta di evadere gli ordini internamente (la merce deve essere già a disposizione) o esternamente attraverso un servizio di adempimento offerto da terze parti. 

  • Raccolta

Gestire l’inventario significa anche classificare le scorte, scegliendo le migliori soluzioni di archiviazione. Entrambi i passaggi rendono l’imballaggio e l’evasione degli ordini più semplici ed efficienti ed aiutano a prevenire un eventuale esaurimento delle scorte e errori di imballaggio. 

  • Elaborazione dell’ordine

Nel momento in cui un cliente acquista un prodotto, inizia la fase di elaborazione dell’ordine. Le opzioni di imballaggio e del flusso di lavoro prima dell’evasione dell’ordine possono migliorare l’efficienza, che di conseguenza può aumentare il tasso di conversione dell’e-commerce.

  • Spedizione

In questa fase, il visitatore del sito Web diventa un cliente. Una customer experience senza interruzioni, insieme all’più di opzioni di pagamento con contrassegno e commissioni prepagate, costituiscono dei buoni presupposti per una conversione del cliente. 

 

5 strategie che devi conoscere se vuoi aumentare il tasso di conversione dell’e-commerce attraverso il fulfillment

#1 Spedisci vicino al mercato

La posizione è molto importante.
Un magazzino strategicamente posizionato è un modo semplice per i rivenditori di soddisfare le esigenze di stoccaggio, pur essendo in grado di accelerare in modo efficiente l’elaborazione degli ordini. L’outsourcing a una società di fulfillment può fornire ai venditori un hub principale per l’evasione degli ordini. Se la posizione è accessibile allo stesso modo a fornitori, corrieri e clienti, è meno probabile che si verifichino ritardi nella spedizione.
La posizione conta anche quando si tratta di valuta: il 92% infatti, preferisce acquistare su siti che offrono la propria valuta locale.

#2 Stock-Up su inventario

La mancanza di scorte sufficienti costituisce un problema rilevante.
Aspettare che i fornitori evadano gli ordini può creare non pochi disagi. Una buona regola pratica è quella di ordinare più di quanto previsto in modo che ci sia spazio per soddisfare la richiesta di tutti gli ordini.

#3 Offri la spedizione gratuita

I costi di spedizione possono essere dispendiosi per un commerciante, ma è una spesa necessaria. Secondo una recente ricerca UPS, il 43% dei consumatori considera i costi di consegna uno dei fattori più importanti che determinano i propri acquisti online.
Il 63% degli acquirenti online, infatti, è disposto ad abbandonare il carrello se i costi di spedizione sono troppo elevati.

Mettere in evidenza la spedizione gratuita relativa a determinati ordini è molto importante. In questo modo, è possibile aumentare il tasso di conversione dell’e-commerce, incoraggiando gli acquirenti ad acquistare usufruendo della spedizione gratuita.

#4 Promuovi una comunicazione aperta in grado di fornire aggiornamenti

Lo sviluppo di una relazione con i clienti inizia con una comunicazione aperta.
La trasparenza, quando si tratta di evasione degli ordini, è vitale per i consumatori.
Quasi un quarto degli acquirenti online (24%) abbandonerebbe il proprio ordine se non venisse fornita alcuna data di consegna. Il 13% dei consumatori non acquisterebbe mai più da un marchio se non vengono rispettati i tempi di consegna previsti.

#5 Prendi in considerazione un fornitore di servizi logistici di terze parti

Man mano che l’azienda cresce e aumenta sempre più la domanda, gestire l’evasione degli ordini diventa complicato. È indispensabile, allora, per i negozi e-commerce in crescita, riconoscere il valore dell’outsourcing ai fornitori 3PL.
La collaborazione con un fornitore di servizi logistici affidabile può garantire un’evasione efficiente degli ordini e un’esperienza e costituisce un ottimo inizio per convertire i visitatori in clienti veri e propri.

 

Conclusione

In conclusione,il fulfillment è una parte importante per fornire una buona esperienza al cliente. Una buona gestione delle operazioni di adempimento e un partner adeguato, possono fare la differenza al fine di poter aumentare la conversion rate del tuo e-commerce e acquisire sempre più clienti.  

Cerchi l’alleato perfetto per gestire la logistica del tuo
E-Commerce?
FBY è proprio quello che fa per te!
Contattaci e richiedi un appuntamento con i nostri esperti!

 

RICHIEDI PREVENTIVO